LA RIVISTA DI FINALE LIGURE

N° 29
EDITORIALE

FINALE LIGURE: UN TESORO DI STORIA E NATURA IN FERMENTO

DI PAOLA IACONA

Un territorio in costante evoluzione e una comunità che lo ama e se ne prende cura quotidianamente per proteggerlo e valorizzarlo: a Finale Ligure storia, natura e impegno civile si intrecciano per creare un futuro sostenibile e ricco di opportunità. Questo straordinario territorio, già celebre per le sue bellezze paesaggistiche e il suo patrimonio storico, continua ad arricchirsi di iniziative che ne esaltano il valore e offrono sempre nuove occasioni di scoperta.

Dopo un lungo e impegnativo progetto di restauro ambientale, volto a ripristinare il suo fragile ecosistema, proteggere la biodiversità e tutelare un luogo unico per storia, natura e paesaggio, il Promontorio di Varigotti è finalmente riaperto al pubblico. Residenti e turisti possono nuovamente godere della bellezza, dei paesaggi incantevoli e della tranquillità di questo splendido angolo del Finalese.

Parallelamente, il consorzio FOR ha intensificato i suoi sforzi per mantenere puliti i sentieri e gli spazi naturali della Finale Outdoor Region. L’iniziativa, che vede la collaborazione con Trash Free Trails, promuove il rispetto per l’ambiente attraverso azioni concrete di pulizia e sensibilizzazione, a partire da un primo appuntamento con una giornata di pulizia domenica 16 giugno. Iniziative fondamentali per preservare la bellezza dei nostri boschi e sentieri, frequentati ogni anno da migliaia di escursionisti, biker e amanti della natura.

A conferma della vivacità di un territorio in costante evoluzione per valorizzare il proprio paesaggio culturale, c’è inoltre un’altra importante novità. Recentemente, infatti, gli archeologi sono tornati alle Arene Candide, uno dei siti preistorici più importanti d’Europa. Questo luogo, dove sono stati rinvenuti reperti preziosi come i resti del Giovane Principe, continua a rivelare tesori nascosti che raccontano la storia antica dell’umanità. La presenza degli archeologi non solo arricchisce la conoscenza scientifica, ma offre nuove opportunità di scoperta del territorio, attirando studiosi e appassionati da tutto il mondo.

Questi eventi segnano quindi una stagione di grande fermento per Finale Ligure, dove la tutela del patrimonio storico e naturale si coniuga con l’impegno civico e la sostenibilità. La riapertura del Promontorio di Varigotti, l’impegno per la pulizia dei sentieri e il ritorno degli archeologi alle Arene Candide sono testimonianze vive di un territorio che guarda al futuro, con amore e rispetto per la sua storia e per l’ambiente. In un’epoca in cui la sostenibilità è diventata una priorità globale, Finale Ligure dimostra che è possibile crescere e prosperare, conservando e valorizzando le proprie radici.

Un impegno che vede una comunità locale attiva e appassionata giocare un ruolo da protagonista, ma per cui anche turisti e visitatori sono chiamati a fare la propria parte. Scoprite come ognuno di noi può contribuire e lasciatevi ispirare dalla bellezza e dalla storia di Finale Ligure.

Buona lettura!

RACCONTACI LA TUA STORIA

“My Perfect Place” | Ed. Studiowiki S.r.l. | Via dei Vegerio 6/6B – 17100 Savona, Italy | Reg. c/o Tribunale di SV N° 426/22 | Direttore responsabile: Emmanuele Gerboni | T +39 019.2054914 | visitfinaleligure.it